lunedì 16 ottobre 2017


         Processo Terapeutico delle Beatitudini

I incontro sabato 28 Ottobre 9,30 – 12,30 e 14,00 – 17,00
          domenica 29 Ottobre 9,30 – 12,30

II incontro sabato 16 Dicembre 9,30 – 12,30 e 14,00 – 17,00
           domenica 17 Dicembre 9,30 – 12,30

III incontro sabato 17 Febbraio 9,30 – 12,30 e 14,00 – 17,00
            domenica 18 Febbraio 9,30 – 12,30

Percorso artistico conoscitivo attraverso la Scienza dello Spirito  di  Rudolf  Steiner  con  la  pittura  ad  acquarello 
a cura di  Daniela  D'alessandro artista e arte terapeuta -



  Rimborso spese per ogni incontro Euro 90.00
Referente Maica 380 43 53 991


lunedì 9 ottobre 2017

Gruppo di lettura "Padre perdonaci"

Incontri quindicinali il Giovedì 
dalle 17.00 alle 19.00 c/o il Centro Giovani
dedicati alla lettura del libro
"PADRE PERDONACI" di Stefano Freddo
                                                      12 e  26 Ottobre
                                                       09 e 23 Novembre
                                                       11 e 25 Gennaio
                                                       08 e 22 Marzo
                                                       05 e 29 Aprile 




Il volume è una raccolta di dieci scritti che presentano l’Antropocrazia, la riforma proposta da Nicolò Giuseppe Bellia per la soluzione della crisi economica e sociale.
L’osservazione del processo economico e della natura del denaro alla quale il lettore viene accompagnato si fonda su un pensare rigoroso dedito ai fenomeni sociali che hanno l’uomo come protagonista, secondo il metodo scientifico-spirituale dell’antroposofia, fondato oltre un secolo fa da Rudolf Steiner.
L’autore approfondisce l’osservazione delle leggi economiche anche alla luce della conoscenza vivente della natura e di una rinnovata comprensione dei Vangeli.
Si evidenzia chiaramente già dal titolo del libro come la sorgente originaria di questa via di conoscenza sia l’impulso del Cristo, che si è congiunto all'Umanità attraverso il Mistero del Golgota.

                                  Referente: Francesco 338 459 97 10

giovedì 5 ottobre 2017

Gruppo di Studio

          Incontri settimanali il martedì 
          dalle ore 17.00  alle ore 19.00 
          c/o il Centro Giovani-Piombino- 

Lettura  del ciclo  di conferenze
"Cristo e l'anima umana"- 
primo incontro martedì 3 ottobre



Partecipazione gratuita
Referente per info: Maria Sonia 333 861 28 16

giovedì 28 settembre 2017

29 Settembre San Michele Arcangelo


Per l’era di Michele
Dobbiamo sradicare dall’anima
tutta la paura e il timore
di ciò che il futuro può portare all’uomo.

Dobbiamo acquisire serenità
in tutti i sentimenti e le sensazioni
rispetto al futuro.

Dobbiamo guardare in avanti
con assoluta equanimità verso tutto ciò che può venire
e dobbiamo pensare che tutto quello che verrà
ci sarà dato da una direzione del mondo
piena di sapienza.

E' questo che dobbiamo imparare in questa era:
a saper vivere in assoluta fiducia, senza alcuna sicurezza nell’esistenza;
a saper vivere nella fiducia
nell’aiuto sempre presente del mondo spirituale.

In verità nulla avrà valore altrimenti.
Discipliniamo la nostra volontà
e cerchiamo il risveglio interiore
tutte le mattine e le sere.

O Michele, io mi raccomando alla tua guida con tutta la forza del cuore,
così che questo giorno possa diventare l'immagine della tua volontà di porre ordine neldestino.

(Parole di Rudolf Steiner, da appunti di un diretto discepolo: F.W. Zeylmans van Emichoven)

giovedì 21 settembre 2017

Lettura di San Michele

Venerdì 29 Settembre alle ore 18.00

Loc. Val del Melo


Programma Attività anno 2017 - 2018


           IL PIL PROCESSO TERAPEUTICO DELLE BEATITUDINI  

      percorso artistico-conoscitivo attraverso la Scienza dello Spirito 

di Rudolf Steiner con la pittura a acquarello 
                                         a cura di Daniela D’Alessandro
                        artista e arte terapeuta a indirizzo antroposofico

Ci dice Rudolf Steiner che gli uomini del nostro tempo devono imparare ad

elevarsi per comprendere nuovamente da sé, da un più alto punto di vista

spirituale, e cioè con piena coscienza dell’Io, l’essere del Cristo.

Il Sermone della montagna (Matteo, 5,1) non è una dottrina né un simbolo, ma il

fluire dell’impulso del Cristo, è un’azione spirituale tramite la Parola.

Il sermone è diretto all’Io dell’uomo. Accogliendo l’impulso del Cristo, l’Io

 diventa operante per tutti e nove gli arti dell’essere umano. Infatti ogni

beatitudine si riferisce a uno di essi.

L’insegnamento del Sermone è quello di cercare nel nucleo più profondo del

proprio essere il legame con i regni divino-spirituali. L’uomo ha il grande

compito di divenire consapevole della propria umanità, cioè di imparare ad

essere davvero “uomo” (“Non io, ma il Cristo in me”, Paolo “Ai Galati”).

venerdì 30 giugno 2017

venerdì 16 giugno 2017

Festa di San Giovanni

L'Associazione Il Ponte è lieta di invitare soci ed amici alla festa di San Giovanni il 23 Giugno

giovedì 15 giugno 2017

Retrospettiva Laboratori 1° settennio



lunedì 19 Giugno alle 17,00 a Valle al Melo
 Retrospettiva    del   laboratori   artistico   pedagogici   2016/2017
la maestra Luciana incontrerà i genitori dei bambini del I settennio per condividere
con loro l'esperienza appena conclusa e formulare idee progetti per il futuro -
E l’anima del bambino
sia a me donata
dai mondi dello spirito
secondo il Vostro volere.
(R. Steiner)